Archivi Blog

A New York, i cani vestono Prada!

Secondo Gossip news, lo dimostra un’inchiesta promossa dal «Christian Science Monitor» che afferma che ormai il mercato dei vestiti per cani è in piena espansione e tanti ricchi cittadini della Grande Mela amano vestire i propri cari animali con abiti firmati e alla moda

image

CIFRE – L’anno scorso, secondo le cifre presentate dall’Associazione dei fabbricanti americani di prodotti per cani (APPMA) gli Americani avrebbero speso per i loro cuccioli ben 39 miliardi di dollari. Di questi, ben 750 milioni, sarebbe stati spesi per abiti griffati da regalare agli amici a quattro zampe: «La generazione baby-boomers e le famiglie senza figli considerano i propri animali come dei veri e propri membri di famiglia», afferma Bob Vetere, presidente dell’associazione 

«E’ COME SE FOSSE LA MIA DONNA» – I risultati di questa nuova moda sono percepibili nelle boutique per animali che aumentano mese dopo mese nelle grandi città americane e su Internet, dove si può comprare di tutto, da giacche firmate a tutù, da cappellini minuscoli a maschere natalizie o di carnevale naturalmente per soli cani.

Bob Vetere, il presidente dell’associazione APPMA scherza: «E’ come se fosse la mia donna. Visto che questo cane è mio, non mi accontento più di giocare solo con una vecchia palla da tennis».

CITTA’ DELLA MODA CANINA – Naturalmente New York è la città più fashion per cani, anche se Los Angeles non è da meno e anche in Giappone gli amanti degli amici a quattro zampe si stanno attrezzando. Gli affari vanno talmente a gonfie vele, che i quartieri più chic della Grande Mela presentano mode per cani molto diverse e specifiche: se infatti si fa un giro nell’Upper East Side, quartiere più conservatore, dove la ricchezza della vecchia borghesia newyorkese è chiara in ogni angolo, sono alla moda tweed, pellicce e vestitini nei quali non mancano diamanti. Ma già se ci si sposta nel Village, il look è più urbano e grunge e i vestiti dei cani sono impreziositi di cuoio e di cristalli 

image

SOLDI E RICCHEZZA – «A New York» spiega Wendy Diamond, caporedattrice di Animal Fair Magazine, un magazine dedicato esclusivamente agli animali, «le persone hanno tanti soldi e visto che oggi è di moda vestire i cani con abiti griffati, molte persone si adeguano». Laura McCann, direttrice a Greenwich Village di «Canine Styles» conferma che ogni stagione ha la sua linea di moda: «Questa primavera proporremo soprattutto vestiti sportivi come polo e gonnelle da tennis». 

CRITICHE – Ma molte persone sono critiche nei confronti di questa nuova moda e credono che presto sparirà. Clint Sanders, un sociologo dell’Università del Connecticut e autore del libro «Comprendere i cani» dice di non amare i cani vestiti come esseri umani. «Ciò che accade è un buon esempio per capire cosa le persone pensano dei loro animali. Sbagliano perché li trattano come umani e ciò è un bene solo per l’industria che produce abiti per animali che così cresce economicamente». 

Cosa dire…commenti chi ha ancora parole…io l’ho perse stavolta!!!

L’aLe

Annunci

A CARNEVALE OGNI SCHERZO VALE…E SE INVECE FOSSIMO PERMALOSI??!

…Bene, bene, bene…e anche le feste di Natale sono passate…

e quindi possiamo affermare con una certa sicurezza che ce la siamo scampata bella…

Da cosa, direte voi…

beh dai regali insulsi che non possiamo rifiutare…

Pensate un attimo a quando vi fanno indossare abiti, scarpe, cappelli, che il buon Babbo Natale ha pensato bene di mettere sotto all’albero…

Ecco sono quei momenti lì, che giurate odio eterno a quel due zampe vestito ridicolo, che vuol vedere ridicoli anche voi…

Eppure, benché giunti alla fine di gennaio…non siamo ancora fuori dal pericolo…

perché arriva come un fulmine a ciel sereno…il CARNEVALEEEEEEEEEEEE….

E qui veramente, potrebbero partire querele…

Guardate girando in internet cosa ho trovato…

E questo è niente…

e il famoso CANE-PESCE???

no perché quello con tanta voglia di Gatto Soriano addosso ci va di scarsina…

senza dimenticare i SUPER EROI… povere bestie…(i due zampe… mica loro)

 

Insomma…se pensavate che con il passare dell’epifania tutte le feste si era portata via, VI SIETE SBAGLIATIIIIIIIIII!!!

Non avevate considerato la gran voglia di festeggiare che hanno i bipedi tutto l’anno…e di conseguenza noi che li sopportiamo 24 ore al giorno…

 guardate questO….non meraviglioso???

Secondo me sfina pure…nonostante i pois…

Zia???…puah lo dico io… ma con ragione…meno male che si divertono sempre con voi piccoli e noi molossi ci lasciano in pace…

avranno percepito dalle zanne che siamo molto più permalosi di voi…

E comunque se ti vedo in giro conciata in quella maniera..ti prendo in giro con tutti i gatti dal quartiere!

Da non credere…

BUON CARNEVALE… mandateci altre foto… fanno troppo ridere!

Nonno Theo & Zia Pina