Archivi Blog

Intervista su bambini e pet therapy

Segnalo questa intervista sul rapporto tra bambini e animali fatta alla Dottoressa Francesca Mugnai,  Presidente della Onlus Antropozoa e responsabile della Pet Therapy presso l’ospedale Meyer di Firenze.

La cooperativa Antropozoa Farm si trova in provincia di Arezzo e si pone l’obiettivo di diventare un centro studi dedicato alla disciplina della pet therapy con specifici programmi assistiti dall’animale entro le strutture sociosanitarie.

Bambini e animali: una relazione importante e… terapeutica
Alessandra Marilli

Accompagnare la crescita dei nostri bambini con la presenza di un animale può rappresentare un valore aggiunto all’educazione e al tipo di esperienze che intendiamo far vivere ai nostri figli. […] Tuttavia, la scelta di adottare un cucciolo (o un animale in genere) non deve essere presa alla leggera: la prima cosa da insegnare ad un bambino è infatti l’enorme responsabilità che un animale comporta. […] Per capire meglio come gestire tale delicata relazione abbiamo incontrato chi di animali e bambini se ne occupa ormai da anni: la dott.ssa Francesca Mugnai…

E’ ormai noto che l’interazione con gli animali ha effetti benefici sulla crescita dei bambini: in che modo tale relazione aiuta lo sviluppo del piccolo? Quali sono, nello specifico, tali effetti benefici?
I bambini che crescono con gli animali domestici hanno sicuramente una capacità empatica, di leggere e comprendere le emozioni e i comportamenti altrui maggiore, proprio perchè allenati fin dalla più tenera età all’osservazione di un essere vivente ricco di bisogni fisici ma anche psicologici come un animale, ma difficilmente interpretabili. […]


Leggi tutta l’intervista..

Annunci

A Firenze i Martedì nei musei sono a favore degli animali

Su iniziativa del Ministero per i Beni Culturali negli ultimi Martedì del mese in tutto il territorio nazionale dalle 19:00 alle 23:00 è possibile entrare gratis nei musei statali. A Firenze è nata così un progetto davvero originale e nobile… trasformare queste serate in esperienze culturali a favore degli animali.

Grazie infatti alla volontà della Onlus Pro Animals è possibile prenotare delle visite di gruppo in alcuni musei fiorentini (proposti dalla onlus di volta in volta) accompagnate da guide professioniste della Firenze Musei che mettono gentilmente a disposizione la loro esperienza.

Pro Animals è un’associazione senza fini di lucro, apartitica e apolitica, presente su tutto il territorio Fiorentino, che si batte per la protezione e i diritti degli animali. Effettua raccolte fondi per provvedere a cure veterinarie, a spese di trasporto per adozioni distanti, a stalli provvisori, all’acquisto di cucce, cibo e tutto ciò di cui necessitano canili in difficolta’ , gattare, o anche animali abbandonati senza più una persona di riferimento che se ne occupi.” dal sito ufficiale

Le donazioni sono libere e spontanee; vengono raccolte a fine serata. Tutti i ricavati vengono utilizzati per le attività benefiche che l’associazione svolge su tutto il territorio fiorentino. Un’idea davvero bella che unisce arte e amore per gli animali.

Il prossimo appuntamento sarà domani sera, data in cui è possibile è possibile scegliere tra queste quattro visite: Museo di S. Marco, Museo del Bargello, Galleria Palatina e Cappelle Medicee.
Ricordate che la prenotazione è obbligatoria quindi qualora voleste partecipare dovete inviarne comunicazione a questi contatti: email chiara@proanimals.it o numero  telefonico 328-0757781.

fonte | dogcoach.it