In America va di moda la birra per cani…Buongustai!!!

Birra per cani? Yes, of course! Si chiama Dawg Grog e dopo il tentativo olandese, di cui vi abbiamo raccontato qui, arriva anche quello made in USA. L’idea è di un certo Daniel Keeton, che lavora in un piccolo birrificio a Bend, nell’Oregon, e sta facendo furore in tutto il Paese. Non a caso, visto che la birra è la bevanda più diffusa in America.

La birra per cani è stata messa a punto grazie all’aiuto della fedele amica a 4 zampe Lola Jane, un American staffordshire terrier di 7 anni. La bevanda, naturalmente, è a prova di fido e non contiene sostanze pericolose per i cani come l’alcol o il luppolo. Come recita l’etichetta la Dawg Grog è sana e nutriente, e contiene solo brodo di verdure iposodico, cereali avanzati dalla distilleria e glucosamina, una sostanza derivata dagli zuccheri, che aiuta a prevenire l’artrosi nei cani e nei gatti, ma è indicata anche per gli esseri umani.

L’ideatore della Dawg grog deve essersi ispirato alla birra per cani inventata a Phoenix qualche anno fa, la Bowser Beer, priva di anidride carbonica e luppolo, ma a base di brodo di carne. Sta di fatto che la bevanda, nella piccola cittadina di Bend, ha riscosso un grandissimo successo, tanto che Keeton ha deciso di fare un po’ di pubblicità a livello nazionale e l’effetto è stato “virale”, come diremmo oggi. La birra per cani, infatti, sta spopolando e il piccolo birrificio del posto ha richieste provenienti da tutto il Paese. L’unica pecca è il prezzo, alquanto salato, sebbene il brodo con cui sia prodotta è povero di sodio! Il pacco da 6 bottiglie da ½ litro, infatti, costano ben 36 dollari, circa 25 euro.

Che dire, diamo il benvenuto alla birra pensata appositamente per i nostri amici a 4 zampe, con la speranza che la sua diffusione sia un incentivo in più per una migliore accoglienza dei pet nei locali pubblici.

20130129-183638.jpg

Pubblicato il 1 febbraio 2013, in Consigli, Curiosità, Il Nonno Theo e La Zia Pina, Iniziative & Eventi, News, Salute, Uncategorized con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: