BAU BAU??? Si, ma ad orari fissi!

A Isernia, si abbaia ad orari fissi!

Il sindaco di Cero al Volturno infatti ha emanato un provvedimento con il quale vieta ai cani di abbaiare dalle 13 alle 16 e dalle 21 alle 8.30.

Contro questa ordinanza si schiera l’Enpa, il cui presidente, Carla Rocchi, commenta: «Chi dovrebbe tacere, tanto nelle ore notturne quanto in quelle diurne, è proprio il primo cittadino di Cero, visto il contenuto della sua ordinanza».

IL TAR: I CANI HANNO DIRITTO AD ABBAIARE – «Francamente» – aggiunge Rocchi – «auspicavo che dopo la sentenza del Tar che ha ritenuto inaccettabile vietare ai cani l’ingresso nelle aree verdi, e il pronunciamento del Tribunale di Lanciano secondo cui i cani hanno diritto ad abbaiare, i sindaci avrebbero smesso di emanare ordinanze balzane e contrarie alle legge.

ENPA PRONTO A IMPUGNARE LA DELIBERA – «Evidentemente il caldo di questi giorni ha giocato un brutto scherzo» al sindaco della provincia di Isernia, che l’Enpa invita a «modificare quanto disposto rientrando nell’alveo della legalità».
Se così non fosse l’Ente Nazionale Protezione Animale è pronto a impugnare il provvedimento nelle sedi competenti, per far valere non soltanto i diritti dei cani e dei loro proprietari, ma anche il buonsenso.

Che dire?
BAUUUUUU  E WOAFFFFFFF

L’aLe

Pubblicato il 27 luglio 2012, in Curiosità, Educazione, Iniziative & Eventi, News, Uncategorized con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. Incredibile dove può arrivare l’idiozia delle persone, impedire ad un cane di abbaiare e come dire ad un neonato di non piangere o magari di farlo solo in talune ore del giorno e sopratutto mai di notte! Assurdo. Certo bisogna ammettere che un po’ di civiltà da parte dei padroni dei cani non farebbe male! Ma allora prendiamocela con i proprietari e non con le povere bestie e ricordiamoci che i cani sono simili ai loro padroni!

    • Cara Alessia, concordo con te in pieno!
      L’educazione di un cucciolo, sia esso a 2 o 4 zampe dipende sempre dall’ adulto che lo segue.
      Lasciarli abbaiare per giornate intere, sporcare i marciapiedi senza raccogliere i bisogni, sviluppare il lato aggressivo con giochi stupidi o peggio ancora, non insegnargli a socializzare con i propri simili…è colpa di chi li guida…non loro. Ma abbaiare ad orario con tutta buona volontà del caso…è difficile…:)))

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: