Jacky, infermiere a quattro zampe, per la sua piccola Ambra

Arezzo: bambina ricoverata in ospedale, il cane resta a farle compagnia

image

Il pastore australiano di un anno, già altre volte aveva accompagnato la sua padroncina per brevi soste ambulatoriali. Ieri però Ambra ha fatto capire il suo desiderio di averlo con lei nella sua stanza.

Così la madre della bimba e le infermiere si sono rivolte al veterinario dotter Paolo Omizzolo e dopo un consulto tra la Direzione dell’ospedale e quella del reparto di Pediatria è arrivata la decisione.

Per la prima volta è stato applicato il regolamento, uno dei pochi in Italia, che consente di portare il proprio cane in ospedale.
Dopo le visite per accertare la buona salute dell’animale, Jacky è stato ammesso nel reparto.

Arrivato in pediatria, nella camera di Ambra, il cane si è accucciato ai piedi della bambina osservandola e scodinzolando ad ogni movimento della bambina come per dirle: “dai, coraggio, tra un po’ si torna a casa”.

L’aLe

Pubblicato il 25 giugno 2012, in Consigli, Curiosità, Educazione, Il Nonno Theo e La Zia Pina, News, Salute, Uncategorized con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: