Dalla Cina il cane che non voleva abbandonare il padrone

Dalla Cina, terra di aspre polemiche sul rapporto tra il popolo cinese e i cani, arriva la storia di un cagnolino fedele al suo padrone anche dopo la morte. La vicenda è accaduta nel villaggio di Panjiatun, nella provincia di Shandong e vede protagonista un piccolo meticcio che alla morte del padrone ha deciso di vegliare sulla sua tomba rifiutandosi di tornare al villaggio e addirittura di mangiare. Gli abitanti del luogo hanno così deciso di costruirgli una cuccia accanto alla tomba del padrone cosicché quantomeno possa proteggersi dal freddo e dalle intemperie.

La fedeltà dei cani anche dopo la morte non è una notizia nuova ma ogni volta credo che lasci senza parole non credete?

Advertisements

Pubblicato il 30 novembre 2011, in News con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: