Mi scappa la pipì…Papà!

…Ehilà, come ve la passate? 

questa settimana, inizierò con una citazione dotta di Betsy Canas Garmon,

chi è??? Beh non lo so! Chiedetelo ad Alessandra, mica posso sapere tutto!!!

 Allora, la nostra Betsy dice “Il tempo che occorre a un cane per fare “le sue cose” è direttamente proporzionale alla temperatura esterna e anche all’idoneità della tuta sportiva del proprietario”…

Voi direte… beh che pensiero profondo… intanto sperate che Betsy non vi senta…perchè è permalosa! E poi credetemi, almeno nella prima parte mi ci ritrovo a pieno, e forse potrei estendere la questione anche al Signor Nonno Theo.

Avete mai provato ad uscire così come siete, dal calduccio del letto al marciapiede, giardino, terrazzo sottostanti???

  Ecco questo è quello che noi poveri pelosi, anzi magari fossimo davvero molto pelosi, dobbiamo fare ogni mattina, per esigenze NON RIMANDABILI!!!

Io da parte mia, se fuori in giardino piove, ci sono giornate in cui decido di battere il mio record personale di 20 ore senza fare la pipì … e nemmeno Ale, che alla fine decide di prendermi amorevolmente in braccio, e sbattermi sotto la grande pianta di susine che abbiamo, riesce a convincermi! No no, piuttosto scoppio ma non mi bagno e né prendo freddo… rientro in casa prima di lei, come Schumacher al rientro nei box.

 Quella “grossa” poi…ragazzi, ci vuole concentrazione, del tempo, volontà, sforzo…ok ok smetto!!! Insomma, con quella davvero che mi remprimo, e poi magari aspetto di essere in casa di Chiara, una amica di Ale, tranquilla, in solitudine, mentre loro parlando del più e del meno, e vado con serenità a leggermi una rivista sui cani da riporto e mi “libero”… proprio vicino al suo letto.

E non ditemi che sono maleducata, perché avrei anche potuto decidere di stare più comoda e farla direttamente sul letto… ma a tutto c’è un limite, anche io sono abituata al sacrificio sapete???

E’ successo proprio ieri sera… che figura…che strazio vedere il viso di o pChiara prima e Alessandra dopo, quando se ne sono accorti…beh io in effetti non avevo fatto molto per non farmi scoprire…qualcuno doveva pur pulire no? Insomma, ho preso una ramanzina, uno sculaccione nel sedere, e poi non ce l’hanno fatta…tanti baci e coccole…e io ho subito pensato… Posso scambiare il freddo della mattina, con uno misero sculaccione dato anche senza cattiveria?

 Mumble mumble…SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!

CE LA POSSO FAREEEEEEEEEEEEEE!!!!

Ma non ditelo a loro!

Ciauuuuuuuuuuu, amici a quattro e a due zampe!

Ah se vi chiedete di Nonno Theo, tranquilli, sta meglio di me…è in viaggio con i nonni…che cane fortunato…

Slurp a tutti

La Zia Pina

Annunci

Pubblicato il 24 novembre 2011, in Il Nonno Theo e La Zia Pina, News, Uncategorized con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: